Collecchio Baseball Softball

Termina la prima parte del campionato per il Camec Collecchio baseball con il pareggio in trasferta contro il Settimo Torinese. La squadra del manager Luca Ferrarini si è imposta in larga misura (16-5) in gara 1, mentre in gara due si è fatta superare di misura dalla squadra di casa (2-3). Qualche errore in attacco e in difesa non hanno permesso di portare a casa dal Piemonte il bottino pieno, ma rimangono molte note positive anche da queste partite, che Collecchio ha usato più che altro per prepararsi appieno ai play off.

Collecchio per gara 1 schiera il lineup: Mantovani (CF), Alfieri (2B), Mirabal (SS), Deotto (DH), Sorrentino (C), Daddi (1B), Trolli (LF), Coffrini (3B), Delmonte (RF), lanciatore partente Edoardo Acerbi. Collecchio spreca una ghiotta occasione nel suo primo attacco, quando riempie le basi con il singolo di Mirabal e le basi ball di Deotto e Sorrentino, non riuscendo però a segnare. Settimo ne approfitta per portarsi sull’1-0 grazie all’arrivo in base di Calvo per wild pitch sullo strike out, il sacrificio di Alessio Salvatore e il singolo di Lasaracina. Collecchio reagisce nel secondo inning: Trolli e Coffrini arrivano in base su errori difensivi, Delmonte riempie le basi con un singolo e Mantovani con una battuta in scelta difesa fa segnare l’odierno esterno sinistro. Alfieri riempie di nuovo le basi e Mirabal con una rimbalzante porta a casa il punto di Delmonte del 2-1. Al terzo inning Settimo impatta la partita: Alessio Salvatore arriva salvo in prima su errore, viene spinto in seconda dalla base ball di Lasaracina e infine a casa da Moncion. Collecchio però reagisce immediatamente nella parte alta della quarta ripresa, quando i singoli in apertura di Delmonte e di Mantovani mettono i due corridori agli angoli, e proprio il nostro esterno destro viene portato a casa dalla battuta in scelta difesa di Alfieri, mentre Mantovani arriva salvo in seconda su errore. Dopo la base ball di Mirabal, è Deotto che con una potente volata di sacrificio porta a casa il punto del 4-2 segnato da Mantovani. Nella parte bassa del quarto inning, Settimo riesce ad accorciare le distanze con il doppio di Simone Salvatore e il singolo di Cirillo. Collecchio tuttavia colpisce duramente il nuovo lanciatore Diego Bolla della squadra di casa, entrato al posto di Simone Salvatore. Trolli batte un singolo, mentre sul bunt di Coffrini la difesa del Settimo commette un errore, che permette allo stesso esterno sinistro di arrivare in seconda. I corridori poi avanzano su palla mancata, mentre il singolo di Delmonte porta a casa lo stesso Trolli per il punto del 5-3. Mantovani batte poi un doppio che pulisce le basi, portando il risultato sul 7-3, successivamente ruba la seconda e arriva salvo a casa su lancio pazzo. Mirabal poi guadagna una base ball, si porta in seconda su lancio pazzo e segna il punto del 9-3 sul singolo di Deotto. Non domo, il Settimo prova a rientrare in partita: Alessio Salvatore arriva in base su errore e viene portato a casa da Moncion, che a sua volta segna il punto del 9-5 sulla volata di Lara Santa Cruz. Collecchio non ci sta e aumenta ancora le distanze: Trolli batte un doppio, viene portato a casa da Delmonte che segna il punto dell’11-5 sul successivo singolo di Alfieri. Dopo 5 riprese, un ottimo Edoardo Acerbi lascia il posto a Diego Fabiani. Settimo non riesce a sfruttare una buona occasione nel suo sesto attacco, merito di una solida difesa della squadra ospite, mentre nella parte alta del settimo inning Collecchio aggiunge un altro punto grazie a Deotto che guadagna una base ball, viene portato in zona punto dal singolo di Daddi, in terza dalla base ball di Trolli e a casa base dalla volata di Coffrini. Mentre Settimo molla un filo la presa sulla partita, Collecchio ne approfitta per chiudere l’incontro: Mirabal batte un doppio e segna il punto del 13-5 sul singolo di Deotto, poi arrivano le basi ball di Sorrentino e Daddi che riempiono le basi e il triplo di Trolli che le ripulisce, fissando il punteggio sul definitivo 16-5. La parte bassa dell’ottava ripresa vede l’ingresso sul monte di lancio di Lorenzo Dallaturca al posto di Diego Fabiani, il quale manda in porto la partita senza incontrare grosse difficoltà grazie ai tre strike out.

Lanciatore vincente è Edoardo Acerbi.

Collecchio opera qualche rotazione nel suo lineup di gara 2, schierandosi: Alfieri (2B), Mordacci (LF), Mirabal (SS), Deotto (C), Sorrentino (DH), Guadagnino (1B), Benetti (3B), Melegari (RF), Delmonte (CF), lanciatore partente Dariel Gongora. Dopo il primo inning di studio, Collecchio sblocca la partita nel suo secondo attacco: Deotto e Sorrentino guadagnano subito due basi ball, mentre il singolo di Guadagnino porta a casa il primo. Tuttavia, nonostante il singolo di Melegari, la squadra ospite lascia ben tre uomini sulle basi. Mentre Settimo non riesce a far fronte a Gongora, Collecchio si porta sul 2-0 con Mirabal che guadagna una base ball, arriva in terza su errore e viene mandato a casa dal sacrificio di Deotto. Collecchio lascia due uomini sulle basi (Benetti e Guadagnino su base ball) nel quarto inning, così come Settimo nel suo attacco. La partita corre così velocemente fino al sesto inning, quanto Settimo accorcia le distanze col doppio di Lasaracina e il singolo di Leudy Moncion. Mentre Collecchio arranca in attacco, Settimo pareggia la partita col triplo di Calvo e il singolo di Pina Mendez. Collecchio non riesce ancora una volta ad accendersi in attacco, mentre in difesa il comunque ottimo Dariel Gongora viene sosituito da Pedro Guerra. Calvo prima batte un doppio, poi prova a raggiungere la casa base su un bunt di Alessio Salvatore ed un errore ma viene eliminato. Il singolo di Lasaracina e la base intenzionale di Monzon riempiono i cuscini, e il sacrificio di Simone Salvatore porta avanti il Settimo sul 3-2. Collecchio non riesce poi a reagire nel suo ultimo attacco, incassando la sconfitta.

Al di là dei risultati, che per il Collecchio non valevano granché, ancora una volta la squadra del manager Ferrarini denota qualche difficoltà nel concretizzare le occasioni create. La squadra nel frattempo è già al lavoro per preparare il turno di play off che si disputerà tra due settimane. Per ogni aggiornamento sulle partite e sugli orari, continuate a seguire il nostro sito e i nostri canali social.

In foto: Pietro Mantovani (credit: Elisa Peri per Collecchio bs)